INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

La presente informativa sulla privacy (o “privacy policy”) è resa nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e del d.lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali, c.d. “Codice della Privacy”) con riferimento al trattamento dei dati personali dei potenziali clienti della Rezza S.p.A.

1. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento è Rezza S.p.A. in persona dell’amministratore unico e legale rappresentante Riccardo Rezza, con sede legale in Roma, Piazza di Spagna n. 60.

2. Oggetto del Trattamento

Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail) – in seguito, “dati personali” o anche “dati”) da Lei comunicati in occasione dei contatti propedeutici all’offerta di tutti i servizi di intermediazione immobiliare resi dal Titolare.

3. Base giuridica e finalità del trattamento

I dati personali forniti sono trattati con il Suo consenso espresso e per le seguenti finalità:

a) esecuzione del rapporto contrattuale;
b) adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti con Lei in essere;
c) adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);
d) promozionali esclusivamente relativi ai servizi di intermediazione immobiliare e consistenti nell’invio di e-mail, posta ordinaria e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare;
e) esercitare i diritti del Titolare, quale a titolo esemplificativo il diritto di difesa in giudizio;
f) profilazione (trattamento decisionale automatizzato volto ad individuare le preferenze precedentemente formulate).

4. Modalità di trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) del Regolamento europeo n. 679/2016 (GDPR) e precisamente:

a) raccolta dati e registrazione su archivio cartaceo e magnetico;
b) consultazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione;
c) conservazione;
d) aggiornamento, cancellazione e distruzione dei dati.

5. Periodo di conservazione dei dati

Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre la cessazione del rapporto per le Finalità di cui all’art. 3 della presente informativa.

6. Categorie di destinatari dei dati personali

I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 3 della presente informativa:

– alle società controllanti la Rezza S.p.a. previo Suo esplicito consenso;
– ai dipendenti e collaboratori esterni del Titolare per il perseguimento delle finalità di cui al all’art. 3 della presente informativa;
– a società terze o altri soggetti che svolgono attività in outsourcing di manutenzione del sistema informatico e gestionale per conto del Titolare;
– a società terze che svolgono in outsourcing attività di messaggistica per il perseguimento esclusivo della finalità di cui all’art. 3, lettera a.

7. Comunicazione dei dati

Qualora ai sensi dell’art.. 6 lett. c) del GDPR il trattamento dei Suoi dati risulti necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare, egli potrà, senza il Suo consenso, comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 3 lett. c) a Autorità giudiziarie, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Salvo tale caso, i Suoi dati non saranno oggetto di diffusione.

8. Trasferimento dati

I dati personali sono conservati su server ubicati in Italia. I dati raccolti per le finalità sopra esposte potranno inoltre essere comunicati a società collegate al Titolare e/o a soggetti a tal fine autorizzati da disposizioni di legge e di normativa europea. Per il corretto espletamento delle finalità sopra esposte i dati personali potranno essere comunicati a società terze con cui il Titolare ha sottoscritto un apposito contratto.

8.bis: Trasferimento dati nei territori extra UE

Ai sensi degli art. 44 e ss. del GDPR i suoi dati personali potranno essere trasferiti a società collegate al Titolare site in territori extra UE al fine di assicurare i servizi e le finalità di cui all’art. 3 della presente informativa. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

9. Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 3 lettere a, b, c, d, e, è indispensabile per l’espletamento dei servizi offerti dal Titolare. Il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l’impossibilità di svolgere l’attività di intermediazione immobiliare e preclude al Titolare di assolvere gli adempimenti contrattuali. L’interessato può in ogni caso decidere di negare il consenso al trasferimento dei propri dati personali ex art. 8-bis della presente informativa e art. 3, lettera f, di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti come meglio indicato al successivo art. 11.

10. Diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato, è titolare dei diritti di cui agli artt. 15,16,17,18,19,20 del GDPR e precisamente i diritti di:

1) ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
2) proporre reclamo al Garante della privacy;
3) ottenere la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa;
4) ottenere la cancellazione dei dati personali che La riguardano senza ingiustificato ritardo qualora:
a) i dati personali non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
b) si opponga al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 21 del GDPR;
c) i dati personali siano stati trattati illecitamente;
d) i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
5) ottenere la limitazione del trattamento ai sensi dell’art. 18 del GDPR;
6) trasmettere i propri dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti ai sensi dell’art. 20 del GDPR

11. Diritto di Revoca e Opposizione

Ai sensi dell’art. 21 del GDPR, a ciascun interessato è inoltre riconosciuto il diritto di revocare in qualunque momento il consenso conferito, fermo restando la liceità del trattamento effettuato dal titolare prima di tale revoca.
All’interessato è altresì sempre riconosciuta la possibilità di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea.
Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto alla precedente lettera b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.

12. Modalità di esercizio dei diritti

Potrà in qualsiasi momento esercitare i Suoi diritti inviando: – una raccomandata a.r. a Rezza S.p.a. –Piazza di Spagna n. 60, Roma ovvero una Pec all’indirizzo [email protected] ovvero una e-mail all’indirizzo [email protected].